Consulta l'offerta formativa

Il piano degli interventi formativi testimonia l’impegno dell’Area Formazione del Consorzio dei Comuni Trentini a rafforzare il legame con le esigenze espresse dagli Enti soci, garantendo agli stessi alta qualità nell’offerta formativa.

L'Area Formazione infatti studia e sviluppa attentamente le esigenze formative espresse dagli Associati.

La corretta individuazione dei fabbisogni dell’Ente costituisce un passaggio fondamentale per la realizzazione di un progetto formativo, dal momento che una delle criticità negli interventi a favore della Pubblica Amministrazione è spesso la mancata corrispondenza tra cosa viene offerto e le reali necessità del Personale.

Un'accurata analisi dei fabbisogni consente di:

  • promuovere un’attività di ricerca, volta a modelli innovativi di formazione;
  • progettare una proposta efficace, capace di fornire una risposta precisa e “su misura” rispetto alle necessità degli Associati;
  • favorire la qualità dei servizi offerti;
  • coinvolgere i partecipanti, rendendoli protagonisti attivi nel processo di acquisizione di conoscenze e/o competenze.

L’Area Formazione individua dunque nella preparazione e nell’aggiornamento uno strumento fondamentale per l’innalzamento del livello qualitativo dei servizi offerti dall’Amministrazione nei confronti del cittadino, mettendo a disposizione degli Associati un’ampia serie di iniziative come corsi base, corsi di aggiornamento, incontri di approfondimento, percorsi formativi, seminari e convegni, inerenti le diverse aree:

  • amministrativa e giuridica
  • ragioneria, tributi e patrimonio  
  • servizi demografici e commercio         
  • lavori pubblici e sicurezza sul lavoro    
  • polizia amministrativa e municipale, custodi forestali    
  • urbanistica, ambiente e tutela del territorio       
  • gestione del personale e sviluppo organizzativo          
  • culturale e sociale        
  • certificazione ambientale

È inoltre prevista un’area specifica, interamente dedicata agli Amministratori.

L’Area Formazione raccoglie e risponde alle varie esigenze, somministrando puntualmente agli Enti soci una scheda di rilevazione del fabbisogno formativo disponibile on-line e rilevando costantemente in corso d’anno tutte le richieste estemporanee, che pervengano con altre modalità (segnalazioni di interesse on line, mail, ecc.).

Si elencano di seguito i principali progetti formativi promossi dall’Area:

SCUOLA EMAS TRENTINO

E’ il Centro di Formazione e supporto al mantenimento della “Certificazione EMAS” per gli Enti locali della Provincia di Trento, accreditato presso il Comitato interministeriale nazionale Ecolabel – Ecoaudit. Supporta gli Enti in fase di gestione, mantenimento e miglioramento dei Sistemi di Gestione Ambientale.

La scuola prevede le seguenti attività:

- Project Work: attività di assistenza/affiancamento svolte presso gli Enti registrati inerenti il Sistema di Gestione Ambientale (conduzione degli audit interni, revisione dei documenti, riesame, Dichiarazione Ambientale, novità Regolamento EMAS);

- corsi didattici in aula o in F.A.D. (Formazione a distanza – Sistema che permette di seguire l’iniziativa formativa dalla propria postazione informatica): la Scuola propone un piano di formazione e aggiornamento su Regolamento EMAS, Regolamento 1221/2009, leggi e norme ambientali, gestione dell’Organizzazione, comunicazione ambientale, audit. Offre inoltre agli Enti iscritti la possibilità di proporre e richiedere corsi di formazione inerenti il tema (es. legislazione ambientale, modalità utilizzo portale Scuola EMAS Trentino, ecc…);

- tavoli di lavoro in aula o in via telematica: incontri in aula coordinati da un referente della Scuola o da un facilitatore che prevedono un’attività di dialogo tra i soggetti coinvolti per condividere problemi comuni, soluzioni, progetti e azioni di comunicazione ambientale, o attività di approfondimento e confronto su tematiche in materia ambientale. C’è la possibilità di procedere anche in via telematica (quindi utilizzando telefono, mail, portale dedicato, formazione a distanza) tramite il coordinamento di un referente della Scuola;

- portale Scuola EMAS: un sistema online dedicato che consente, tramite un pannello di controllo di facile utilizzo, di gestire tutte le attività, la documentazione e le scadenze connesse alla certificazione EMAS. Permette inoltre di creare un archivio online dove caricare file e documenti ed ordinarli per categorie.

PROGETTO DI FORMAZIONE E ACCOMPAGNAMENTO ALLA CERTIFICAZIONE QUALITA’ TOTALE DELL’ENTE

Il processo che proponiamo accompagna un Ente alla “Certificazione Qualità Totale - Sistema di Gestione per la Qualità UNI EN ISO 9001” prevede una preliminare analisi organizzativa ed una successiva formalizzazione di procedure per:

- lo svolgimento delle attività tipiche dell’organizzazione, in coerenza con i servizi erogati;

- la predisposizione dell’ambiente, in termini di risorse umane (competenze e formazione) e risorse tecnologiche e strutturali (mezzi, strumenti, manutenzione);

- l’attuazione rigorosa di tutte le regole, seppur contestualizzata e connotata secondo le esigenze dell’ente;

- le verifiche interne sulla corretta applicazione e sull’efficacia delle regole.

Il percorso prevede 3 fasi:

- fase di avvio del progetto: definizione di tutti gli aspetti organizzativi che consentono il successo del progetto, riducono le difese e le resistenze al cambiamento nel personale, sviluppano la giusta tensione al miglioramento e garantiscono il consolidamento nel tempo dell’approccio;

- fase di analisi dei processi e formalizzazione delle procedure: vengono analizzati i processi identificati nella fase precedente e si formalizzano le procedure secondo lo standard previsto della normativa ISO 9001;

- fase di consolidamento delle procedure e avvio della certificazione di qualità: vengono sviluppate le procedure richieste dal Sistema di Gestione per la Qualità al fine di renderle conformi ai requisiti per ciascuno dei criteri previsti dalla normativa di riferimento.

SETTIMANA DI MIGLIORAMENTO RAPIDO

È un progetto di miglioramento condotto da un gruppo di persone con la guida di un leader, della durata di una settimana (dal lunedì al venerdì).

Il progetto viene definito a priori, stabilendo gli obiettivi, le linee guida da seguire e i risultati da ottenere, in termini di miglioramento.

Coinvolge un gruppo ristretto di partecipanti (8 – 12 persone) e si svolge in un’area ristretta di un Ente, sia esso un Servizio, un Ufficio o un processo di lavorazione.

Mediante la realizzazione di più interventi un ente organizzato tradizionalmente si trasforma in un ente snello ed efficace, con un occhio di riguardo anche dal punto di vista dell’efficienza.

Il team di cui ci avvaliamo è costituito da esperti in materia di organizzazione e amministrazione aziendale, provenienti diverse realtà di successo.

Rimaniamo a disposizione degli enti interessati per eventuali informazioni, pianificare specifici interventi o per valutare assieme una proposta di miglioramento.

FORMAZIONE INTERVENTO

La formazione “intervento” è un approccio che punta all’innovazione organizzativa utilizzando la progettazione degli interventi come occasione di apprendimento per i soggetti coinvolti: si tratta di una proposta funzionale a formare le persone e al contempo adeguare l’organizzazione degli Enti.

Con la formazione “intervento” si dà vita a un processo attraverso il quale gli operatori coinvolti diventano protagonisti del progetto di cambiamento organizzativo e di sviluppo delle proprie competenze individuali.

Il metodo privilegiato di tali iniziative è quello del massimo coinvolgimento dei partecipanti, attraverso esercitazioni, studio di casi, lavori di gruppo, elaborazione di microprogetti, test di autovalutazione e controllo, scambio dei ruoli, problem solving.

Il numero dei partecipanti per ogni iniziativa formativa è limitato al fine di garantire un colloquio costante con i docenti e una didattica più efficace, elaborando, di fronte al bisogno emergente individuato, una strategia formativa finalizzata all’applicazione concreta dei contenuti trattati nel corso in relazione alle necessità specifiche dell’Ente.

Al termine dell’intervento l’Area Formazione elaborerà un report sui riscontri ottenuti sia dal punto degli apprendimenti sviluppati che da quello dei processi d’aula verificatisi. I contenuti emersi andranno poi ad essere interpretati e relazionati rapportandosi agli obiettivi individuati in fase di progettazione ed evidenziando eventuali indicazioni, punti di forza, scostamenti e/o effetti inattesi rilevati.

 

Aree

PROSSIME ATTIVITÀ

B

21/11/2018

09 00 - 13 00

L'ultima variazione di bilancio fra sblocco degli avanzi e bilancio di previsione 2019-2021

E

21/11/2018

09 00 - 13 00

Corso di aggiornamento teorico-pratico per Personale di Polizia Locale che svolge servizio notturno - Sedi di Pergine Valsugana e Borgo Valsugana

B

22/11/2018

09 00 - 13 00

Corso - Le ultime novità in tema di tributi comunali

D

23/11/2018

09 00 - 13 00

Corso di formazione per incaricati al Primo Soccorso in Enti rientranti nel gruppo B/C